Le Borse di oggi 20 luglio, mercati in attesa del vertice Ue. L'euro vola ai massimi da marzo


Le Borse di oggi 20 luglio, mercati in attesa del vertice Ue. L'euro vola ai massimi da marzo 





© Fornito da La Repubblica


MILANO – Ore 9.20. Lo stallo delle trattative sul Recovery Fund e l’aumento record dei contagi da coronavirus condizionano i mercati fin dalla prima mattina. Gli investitori restano in attesa di conoscere l’esito della trattativa di Bruxelles ma intanto l’euro cresce a 1,1465 dollari, ai massimi da marzo. Le Borse europee partono comunque tutte in calo: Milano perde lo 0,61%, Londra lo 0,26%, Francoforte lo 0,17% e Parigi lo 0,22%. A Piazza Affari vola Ubi dopo il ritocco dell’offerta da parte di Intesa.

In cauto rialzo i listini asiatici, con Tokyo che ha chiuso a +0,09% nonostante il crollo delle esportazioni del 26,2% a giugno, oltre le aspettative degli analisti. Corre invece la borsa di Shanghai, dopo che la People Bank of China ha lasciato invariati i tassi a 1 e 5 anni per il terzo mese consecutivo.

Si muove sulla scia delle aspettative del vertice Ue anche lo spread. Il differenziale è in calo a 155 punti contro i 161 della chiusura di venerdì, con il rendimento del decennale italiano è pari all’1,122%.

Tra le commodities, sono in calo le quotazioni del petrolio. Il greggio Wti del Texas cede lo 0,54% a 40,37 dollari al barile mentre il Brent arretra dello 0,6% a 42,88 dollari.