Legge di bilancio, ASviS critica su occupazione, innovazione e ambiente: “Si poteva fare di più”

ROMA – Si poteva fare di più. E’ questo il giudizio che l’ASviS, l’Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile, dà sulla legge di Bilancio. L’organizzazione,  che riunisce oltre 200 associazioni, e che promuove l’Agenda 2030 dell’Onu, rileva la grave carenza di politiche adeguate da parte del governo soprattutto in materia di occupazione, innovazione e ambiente. Ma anche là dove si è intervenuti sotto il profilo delle azioni e delle risorse, come sul piano della lotta alla povertà, gli esiti sono incerti: la formulazione del reddito di cittadinanza solleva numerose perplessità, osservano gli analisti di ASviS, “i risultati dipenderanno soprattutto dall’efficacia dei decreti attuativi e dal coinvolgimento degli organismi impegnati nei territori”.

“La Legge di Bilancio avrebbe potuto fare molto di più per portare l’Italia su un percorso in linea con l’Agenda 2030, anche perché il ritardo accumulato dal nostro…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer