L’euro si avvia ad un rialzo settimanale, il dollaro si indebolisce

Investing.com – L’euro sembra destinato a segnare il maggiore rialzo settimanale in quattro mesi questo venerdì, mentre il dollaro si indebolisce nei segnali che la Federal Reserve possa rallentare il ritmo degli aumenti dei tassi di interesse.

Il cambio EUR/USD sale dello 0,23% a 1,1524 alle 5:30 ET (10:30 GMT), spinto dall’indebolimento del biglietto verde. Tuttavia, la moneta unica rimane sotto pressione tra i dati economici deboli e le aspettative che la Banca Centrale Europea lasci i tassi bassi nel 2019.

“L’euro resta supportato dal dollaro debole. Rimane il rischio di una breve stretta verso l’area di 1,1620 dollari”, afferma Chris Turner, a capo del forex di ING a Londra.

Il dollaro è sceso ieri sulla scia delle parole del Presidente della Fed Jerome Powell, secondo…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer