Libia, il Wall Street Journal: l’Arabia Saudita ha promesso soldi ad Haftar

Il premier Giuseppe Conte ha convocato questo pomeriggio a Palazzo Chigi un Gabinetto di crisi sulla Libia con l’obiettivo di informare tutti i ministeri competenti sull’evolversi della situazione nel paese libico. Conte, a quanto si apprende, «segue da vicino e costantemente il dossier libico e continui sono i contatti dello staff diplomatico di Palazzo Chigi con gli Usa, la Francia e i principali attori internazionali». Il capo del Governo ha sottolineato che il Gabinetto di crisi sarà attivo «fino a quando la crisi libica non sarà rientrata» e «la struttura sarà a disposizione di tutti i ministeri coinvolti in modo da consentire una gestione coordinata del dossier». Oggi Conte ha avuto anche un colloquio telefonico sul tema con la Cancelliera tedesca Angela Merkel.

Intanto, il Wall Street Journal rivela che l’Arabia Saudita avrebbe promesso soldi al generale libico Haftar prima dell’offensiva su Tripoli.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer