Liquidata una parte dei token rubati durante l’attacco a Cryptopia, gli hacker incassano 3,2 milioni di dollari

Secondo un tweet della società di analisi Elementus, i 3,2 milioni di dollari di token rubati dall’exchange di criptovalute neozelandese Cryptopia sono stati liquidati sulle principali piattaforme di trading,

L’attacco hacker, che potremmo definire il primo di dimensioni “significative” del 2019, era stato annunciato dalla piattaforma il 15 gennaio. Inizialmente, Cryptopia aveva semplicemente annunciato una “manutenzione straordinaria”, pubblicando diversi aggiornamenti prima di segnalare ufficialmente l’attacco.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer