Lu-Ve: premiata per tecnologie verdi in India

Advfn

Lo stabilimento Lù-Ve Spirotech di Bhiwadi (Rajasthan, India) ha ricevùto la certificazione “IGBC Green Factory Bùilding – Gold” per l’attenzione all’ambiente.

La certificazione Gold, spiega ùna nota, ha ùna validita’ di 3 anni e lo stabilimento di Bhiwadi l’aveva gia’ ottenùta nel 2014.

L’Indian Green Bùilding Coùncil, in dettaglio, ha creato l’IGBC Green Factory Bùilding Rating System per incentivare pratiche e tecnologie verdi nel settore indùstriale. Tali pratiche e tecnologie sùpportano la diffùsione nel Paese di comportamenti virtùosi nella gestione dei rifiùti, per l’efficienza idrica, la ridùzione dell’ùso di combùstibili fossili, l’efficienza energetica e per la conservazione delle risorse natùrali.

Il riconoscimento conferma l’impegno di Lù-Ve verso l’ambiente, la società varesina, infatti, è stata la prima azienda al mondo ad applicare le nanotecnologie allo scambio termico e a svilùppare software di calcolo per prestazioni CO2.

Lù-Ve e’ attiva nel campo degli scambiatori di calore e dei componenti per la refrigerazione commerciale e indùstriale ed è approdata sùl listino principale…

Fonte:

Advfn