M&A, l’accordo Chevron-Anadarko può scatenare un’ondata di deal

L’M&A da 33 miliardi di dollari per l’acquisto di Anadarko Petroleum da parte della Chevron ha fatto scivolare i prezzi di quest’ultima del 5% ma il suo target price a 12 mesi è a 137,4 dollari (+15%)

Il settore petrolifero è uno dei più attivi nell’ambito dell’M&A (acquisizioni e fusioni) anche per l’effetto della profonda trasformazione del settore energetico che sta vivendo il passaggio dalle energie fossili a quelle rinnovabili. Ma l’operazione annunciata venerdì scorso da parte di Chevron corp per acquisire Anadarko Petroleum per una somma di 33 miliardi di dollari ha sostenuto le quotazioni azionarie dei produttori di olio di scisto (shale oil) e ha portato alcuni addetti ai lavori a prevedere una nuova ondata di fusioni e acquisizioni nel settore energia.

BOOM PER I TITOLI SHALE OIL USA
I titoli di…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer