Metà degli investitori alternativi crede che le criptovalute siano una bolla, svela un sondaggio

Stando ad un sondaggio condotto dal Cayman Alternative Investment Summit (CAIS), numerosi investitori alternativi pensano che le criptovalute siano una bolla finanziaria. I dati dello studio sono stati raccolti durante la sesta edizione di una conferenza annuale organizzata dal CAIS, che ha avuto luogo dal 6 al 9 febbraio.

Per il sondaggio sono stati intervistati circa un centinaio di direttori e manager: fra questi, il 45% afferma che al momento le monete digitali rappresentano una bolla. Il 20, 19 e 16 percento crede che siano invece le equity statunitensi, il mercato dei prestiti e il credito privato a star attraversando un periodo di bolla finanziaria.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer