Moda: Cavalli chiede pre-concordato

Roberto Cavalli presenta domanda di concordato preventivo in continuità.

Il cda, si legge in una nota della società della Moda, “avendo preso atto del proseguimento dei contatti in corso fra gli attuali azionisti e alcuni soggetti che hanno manifestato interesse ad un possibile intervento per dotare la società delle risorse necessarie al superamento dell’attuale stato di tensione finanziaria” per “salvaguardare l’operatività e la continuità aziendale ha valutato e deliberato con voto unanime di presentare, dinanzi al Tribunale di Milano, una domanda di ammissione alla procedura di concordato preventivo”.

Con questa domanda, la società “intende avvalersi di uno strumento giuridico appositamente predisposto dal legislatore per poter gestire e superare fasi di criticità”

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer