Dow Jones

Moda: Colombini group, takeover del 60% di Bontempi casa (MFF)



Vento di acquisizioni per Colombini group. La società, attiva in Italia nel settore dell’arredamento con i marchi diretti Rossana, Febal casa, Colombini casa, Offic’è e Colombini group contract, ha infatti perfezionato l’acquisizione del 60% del gruppo Bontempi casa, azienda marchigiana dell’anconetano, produttrice di mobili e complementi di design per il living e la zona notte con i marchi Bontempi casa e Ingenia.

L’operazione, scrive MFF, è stata finanziata attraverso mezzi propri e in parte utilizzando una linea di credito dedicata all’acquisition e si inquadra nella più ampia strategia del gruppo Colombini, realtà aziendale nata nel 1965 a San Marino. Grazie anche alla crescita per aggregazioni, la holding punta infatti a integrare uno sviluppo retail più dinamico e una rafforzata penetrazione internazionale. Il portafoglio prodotti di Bontempi, oggi una delle realtà più note e dinamiche del settore nella produzione di arredi per il centro stanza, con elevati standard qualitativi e reddituali, consentirà a Colombini di rafforzare ulteriormente la propria presenza nel segmento del centro stanza. «Prevediamo ricavi a 250 milioni di euro nel 2025 e già oggi, sia in termini di crescita organica, sulla quale stiamo operando in maniera molto efficace, sia, grazie all’operazione appena conclusa, possiamo dire di essere molto avanti rispetto al nostro iniziale business plan», fa sapere Giovanni Battista Vacchi, ad di Colombini group.

Si rinnova contestualmente anche il cda del gruppo, che sarà composto da cinque memebri, 3 espressi da Colombini e 2 dalla famiglia Bontempi, che manterrà la guida operativa dell’azienda. «Crediamo in un modello aggregativo di matrice collaborativa; pensiamo che le aziende interessate a questo percorso considerino strategico avere al fianco, in maniera sinergica ma indipendente, un gruppo industriale come il nostro, guidato da manager e da una famiglia, sinonimo di garanzia nella visione a lungo termine», ha spiegato Emanuel Colombini, presidente del gruppo.

Un modello della collezione Giorno di Febal casa

«Le aggregazioni strategiche sono fondamentali per garantire il futuro aziendale per sfidare i mercati globali con tutte le loro complessità», hanno spiegato dal canto loro Michele e Massimiliano Bontempi, seconda generazione di Bontempi casa e rispettivamente managing director e amministratore unico dell’azienda fondata nel 1963. Bontempi casa ha chiuso il primo semestre 2021 con un incremento del fatturato del 25% sul 2019, anno in cui aveva registrato ricavi per 35 milioni di euro, chiudendo il 2020 con indicatori economici in linea con l’esercizio precedente.

red/lde

fine

Segnali:

Selfridges passa nelle mani di Central group
Secondo indiscrezioni, Selfridges avrebbe trovato il suo nuovo proprietario nel thailandese Central group, che, contattato da MFF ... del mese e porterebbe il manger Vittorio Radice, attuale vice ...
Bcg, il lusso è dei millennials cinesi
secondo lo studio China digital luxury report 2021 di Tencent e Bcg- Boston consulting group. Il rapporto rivela inoltre che l'età dei luxury spender si sta abbassando e il segmento, secondo le stime, ...

Fashion: Colombini group, takeover of 60% of Bontempi casa (MFF)

Wind of acquisitions for Colombini group. The company, active in Italy in the furniture sector with the direct brands Rossana, Febal casa, Colombini casa, Offic'è and Colombini group contract, has in fact completed the acquisition of 60% of the Bontempi casa group, a company from Ancona in the Marche region. , manufacturer of furniture and design accessories for the living and sleeping area with the Bontempi casa and Ingenia brands.

The operation, writes MFF, was financed through its own means and in part using a credit line dedicated to the acquisition and is part of the broader strategy of the Colombini group, a company founded in 1965 in San Marino.