Dow Jones

NextGenerationEu: Comm.Ue eroga 4 mld euro prefinanziamento a Grecia



La Commissione europea ha erogato oggi alla Grecia 4 miliardi di euro in prefinanziamento, equivalenti al 13% delle sovvenzioni e dei prestiti destinati al Paese nell’ambito del Recovery and Resilience Facility (Rrf). La Grecia è uno dei primi Paesi a ricevere un prefinanziamento nell’ambito dell’Rrf. Il prefinanziamento contribuirà a dare il via all’attuazione degli investimenti cruciali e delle misure di riforma delineate nel piano di ripresa e resilienza della Grecia.

La Commissione, spiega una nota, autorizzerà ulteriori esborsi sulla base dell’attuazione degli investimenti e delle riforme delineate nel piano di ripresa e resilienza della Grecia. Il Paese riceverà un totale di 30,5 miliardi di euro nel corso della durata del piano (17,8 miliardi di euro in sovvenzioni e 12,7 miliardi di euro in prestiti).

L’esborso odierno segue la recente implementazione di successo delle prime operazioni di prestito nell’ambito di NextGenerationEu. Entro la fine dell’anno, la Commissione intende raccogliere fino a un totale di 80 miliardi di euro in finanziamenti a lungo termine, da integrare con EuBills a breve termine, per finanziare i primi esborsi previsti agli Stati membri nell’ambito di NextGenerationEu.

Nel quadro di NextGenerationEu, l’Rrf fornirà 723,8 miliardi di euro (a prezzi correnti) per sostenere gli investimenti e le riforme negli Stati membri. Il piano greco fa parte della risposta senza precedenti dell’Ue per emergere più forte dalla crisi del Covid-19, promuovendo le transizioni verde e digitale e rafforzando la resilienza e la coesione nelle nostre società.

L’Rrf in Grecia finanzierà investimenti e riforme che dovrebbero avere un effetto profondamente trasformativo sull’economia e sulla società greca. Tra i progetti ci sono la transizione verde, con 645 milioni di euro che andranno a finanziare l’interconnessione con le isole Cicladi, aumentando il potenziale delle fonti energetiche rinnovabili e la capacità di stoccaggio; il sostegno alla transizione digitale con misure per un valore di 375 milioni di euro che stimoleranno l’adozione delle tecnologie digitali, in particolare da parte delle piccole e medie imprese, e sosterranno gli acquisti di servizi digitali e registratori di cassa di nuova tecnologia.

I fondi andranno anche a rafforzare la resilienza economica e sociale: 740 milioni di euro saranno investiti nel rafforzamento delle politiche attive del mercato del lavoro per aumentare l’occupazione a tempo pieno, anche per i disoccupati di lunga durata e le persone svantaggiate. Ulteriori 627 milioni di euro saranno investiti nel miglioramento e nella digitalizzazione della pubblica amministrazione e del sistema giudiziario per accelerare le procedure, nonchè nella semplificazione della normativa fiscale.

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha dichiarato che “sono lieta che oggi la Grecia riceverà la prima erogazione di fondi nell’ambito di NextGenerationEu. Questo è l’inizio dell’attuazione dell’ambizioso piano di ripresa e resilienza della Grecia, ‘Grecia 2.0’, e l’inizio di un futuro più verde e più digitale per il Paese. La Commissione europea sarà al vostro fianco per rendere questo piano un successo”.

Johannes Hahn, il commissario Ue per il Bilancio e l’Amministrazione, ha dichiarato che “dopo tre emissioni obbligazionarie di grande successo nell’ambito di NextGenerationEu nelle ultime settimane e i primi pagamenti per altri programmi, sono lieto che ora siamo giunti anche alla fase di esborso per l’Rrf. L’intensa cooperazione con la Grecia e la solida preparazione all’interno della Commissione ci hanno permesso di erogare i fondi in tempi record. Ciò dimostra che con le risorse raccolte saremo in grado di soddisfare rapidamente le esigenze di prefinanziamento di tutti gli Stati membri, dando loro la spinta iniziale nell’attuazione dei numerosi progetti verdi e digitali inclusi nei loro piani nazionali”.

Paolo Gentiloni, il commissario europeo per l’Economia, ha affermato che “il prefinanziamento odierno alla Grecia è un passo importante per sostenere l’attuazione del piano greco, che prevede grandi investimenti e riforme di vasta portata nei prossimi cinque anni. Continueremo a lavorare a stretto contatto con la Grecia per sostenere il suo piano ambizioso che andrà a beneficio di ogni parte della Grecia e di ogni segmento della società greca”.

cos

(END) Dow Jones Newswires

August 09, 2021 06:17 ET (10:17 GMT)

Segnali:

Via libera al pre-finanziamento Recovery per Estonia e Malta
BRUXELLES - La Commissione europea ha erogato ... e 41,4 milioni di euro di pre-finanziamento Recovery, ovvero il 13% del totale che spetta ai due Paesi. Il Next Generation Eu "aiuterà l'Estonia ...
Cingolani: "Sta nascendo un'Europa che non prende lezioni dal Nord"
Soprattutto, per una volta, non si è infranta contro il muro del nord Europa, che di solito detta legge nell’Ue, almeno fino al varo del Next Generation Eu ... paga 120 euro a megawattora ...

NextGenerationEu: EU Commission provides 4 billion euros in pre-financing to Greece

The European Commission today disbursed € 4 billion in pre-financing to Greece, equivalent to 13% of the grants and loans destined to the country under the Recovery and Resilience Facility (Rrf). Greece is one of the first countries to receive pre-financing under the RRF. Pre-financing will help kickstart the implementation of key investments and reform measures outlined in Greece's Recovery and Resilience Plan.

The Commission, explains a note, will authorize further disbursements based on the implementation of investments and reforms outlined in Greece's recovery and resilience plan. The country will receive a total of € 30.5 billion over the life of the plan (€ 17.8 billion in grants and € 12.7 billion in loans).