Nomura prevede recessione nel 2020. Boccia: “Occorre una reazione, non attendere”


Possibilità di recessione nel 2020 per l’Italia. Così Nomura ha fornito una serie di previsione negative per il nostro paese che oggi commenta il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia.

“Sono stime possibili” Lo ha detto il numero uno degli industriali italiani. “Abbiamo già un Sud in fase recessiva di fatto, una Germania che rallenta, quindi è possibile che anche in funzione di alcuni settori importanti come quello dell’automotive si possa avere un effetto recessivo”. “Di fronte a questa situazione, ha concluso Boccia, “a maggior ragione occorre una reazione, non attendere e non constatare”.
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer