Norvegia taglia tassi ai minimi di sempre, Norges Bank non esclude altre mosse


Sforbiciata ai tassi anche in Norvegia. La banca centrale norvegese ha ridotto i tassi di interesse dall’1% allo 0,25%, livello più basso di sempre. È la seconda volta che Norges Bank ricorre a tagli di emergenza in risposta alla pandemia di coronavirus in quanto aveva tagliato di mezzo punto il suo benchmark il 13 marzo.

“Da quando la Norges Bank ha ridotto il tasso ufficiale la scorsa settimana, la situazione dell’economia norvegese ha continuato a peggiorare”, ha dichiarato la banca nell’accompagnare la decisione. La Norvegia è il maggiore produttore di petrolio dell’Europa Occdentale e paga quindi anche lo shock sui prezzi del petrolio scesi ai minimi a 18 anni. “Il comitato non esclude un ulteriore taglio dei tassi”, rimarca l’istituto centrale.
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer