Notizie

Nuovo pacchetto sanzioni europee alla Bielorussia

“Oggi approveremo un nuovo pacchetto di sanzioni contro i bielorussi responsabili di questa situazione e allargheremo il modello” delle sanzioni “per includere altre persone, compagnie aeree e agenzie di viaggi interessate in questa situazione illegale sui immigrati”. Lo afferma l’Alto rappresentante Ue Josep Borrell prima di entrare al Consiglio affari esteri a Bruxelles, ricordando che alla riunione attuale si farà una revisione della situazione in Bielorussia.

“Non parleremo di alcuna azione militare”, ha precisato rispondendo ad una domanda dei giornalisti.”Ieri ho avuto una serie di telefonate con i membri del consiglio dei ministri polacco, lituano e bielorusso, e pure con il segretario generale delle Nazioni Unite per preparare l’incontro – ha ribadito – Al ministro bielorusso ho detto che la faccenda e inaccettabile e che va risolta fermando il flusso e i voli” di extracomunitari. 

La Bielorussia non vuole un conflitto di confine, il conflitto semmai necessita alla Polonia. Lo afferma il presidente bielorusso Alexander Lukashenko citato dall’agenzia di stampa statale Belta, ripresa poi dai media russi. Siamo pronti a rimandare i immigrati in patria, ma loro non vogliono tornare, ha ribadito. Lukashenko si dice pronto a trasportare i migrantia Monaco, in Germania, con i jet della compagnia di bandiera Belavia. Lo ripo

 » Leggi