Operai in piazza: sciopero unitario il 14 giugno

MILANO – Operai in piazza contro “l’orientamento e alcune scelte del Governo sui temi relativi al mondo del lavoro, delle imprese industriali e dei giovani”. I sindacati hanno proclamato unitariamente lo sciopero dei metalmeccanici per il prossimo 14 giugno. La decisione è stata annunciata dalle sigle di categoria Fim, Fiom e Uilm che denunciano che le politiche del governo “rischiano, in una situazione di recessione come quella che si sta profilando, di accentuare una condizione economica, sociale e industriale difficile e dalle prospettive particolarmente critiche”.

Lo sciopero prevede l’astensione dal lavoro di otto ore e tre manifestazioni al Nord, al Centro e al Sud. Nella lunga nota congiunta in particolare Fim, Fiom e Uilm evidenziano la necessità di un’iniziativa in continuità con la mobilitazione di Cgil-Cisl-Uil del 9 febbraio e chiedono al Governo e al sistema delle imprese di agire urgentemente…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer