Notizie Economia

Parte a scartamento ridotto la settimana del Dax

17/08/2020 17:38

Parte a scartamento ridotto la settimana del Dax. L’indice Dax si e’ mosso lunedi’ all’interno di un intervallo risicato, tra i 12925 e i 12961 punti circa, rimanendo per altro all’interno della fascia gia’ percorsa venerdi’ 14 agosto dai prezzi, a conferma della mancanza di idee da parte del mercato.I prezzi restano pero’ al di sopra dalla base del gap dell’11 agosto a 12753 punti: la tenuta di quel supporto permette di considerare ancora valido il segnale di forza inviato settimana scorsa con il superamento del massimo del 6 agosto. Il quadro grafico resta caratterizzato dalla presenza in area 13100, dove si sono spinti i prezzi il 12 agosto, di due forti resistenze: il lato alto del gap ribassista del 24 luglio (a 13073 per la precisione) e il 78,6% di ritracciamento (percentuale di Fibonacci) del ribasso dal massimo del 21 luglio.Una chiusura di seduta oltre i 13100 punti permetterebbe di sgombrare il campo da dubbi e lascerebbe spazio al test del massimo di luglio a 13314 punti, con buona probabilita’ di salire anche oltre quei livelli. Sotto i 12835 punti, base del canale crescente disegnato sul grafico intraday dal minimo del 30 luglio, si rischierebbe invece una discesa. Questo canale al momento ha infatti le caratteristiche di un “flag”, ovvero di una figura di continuazione del ribasso partito a luglio (quindi il rimbalzo delle ultime due settimane circa potrebbe dimostrarsi solo una pausa della discesa precedente). Sotto 12835 atteso il test a 12450 circa della linea che unisce i minimi del 15 giugno e del 30 luglio, base (neckline) del potenziale testa spalle ribassista disegnato a partire dal top di giugno.Il target del testa spalle, se completato con la violazione della sua base (e conferma della rottura in chiusura di seduta) si colloca a 11200/250 punti.

 » Read More

Show More

Articoli simili

Back to top button