Petrolio prova a gettarsi crollo di ieri: ora Wti sale di oltre il 11% sopra 23$


Il petrolio prova a gettarsi alle spalle la giornata di ieri che l’ha visto piombare sui minimi a 12 anni. Stamattina le quotazioni del Wti sono alle prese con un rimbalzo, registrando un rialzo di oltre l’11% a quota 23,13 dollari al barile. Da inizio anno il Wti ha lasciato sul terreno oltre il 60% con il crollo di marzo dettato dall’emergere del rischio di uno shock da domanda legato all’emergenza coronavirus.

Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer