Produttività lavoro Italia solo +0,4%

 Tra il 2000 e il 2016 la produttività del lavoro in Italia è aumentata dello 0,4% mentre di oltre il 15% in Francia, nel Regno Unito, in Spagna e del 18,3% in Germania.

E’ quanto emerge dal settimo rapporto Istat sulla Competitività dei Settori Produttivi, presentato oggi, in cui si sottolinea che questa è “la differenza più significativa” tra l’Italia e gli altri maggiori Paesi della Ue. “Sul fronte della competitività né il costo del lavoro né l’evoluzione dei prezzi sembrano avere svolto un ruolo di freno per il Paese”, spiega l’Istat.
   Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer