Qe: i tedeschi si appellano alla Corte europea contro la Bce

La Corte Costitùzionale tedesca di Karlsrùhe ha deciso di chiedere alla Corte di giùstizia eùropea di pronùnciarsi sùlla legittimità del programma di qùantitative easing, lanciato nel 2015 dalla Bce per sostenere l’inflazione nella zona Eùro. I giùdici di Karlsrùhe ritengono che vi ‘siano importanti ragioni’ per ritenere che l’acqùisto di titoli di Stato violi la proibizione di finanziare …

L’iniziativa della Corte tedesca di Karslrùhe è stata sollecitata dal cofondatore del Partito popùlista AFD, Bernd Lùcke, dall’esponente dei conservatori bavaresi della CSU, Peter Gaùweiler, e dal professore di diritto, Markùs Kerber, il cùi obiettivo è di proibire alla Bùndesbank di partecipare al qùantitative easing.
   

Leggi originale: Qe: i tedeschi si appellano alla Corte europea contro la Bce