raggiunto accordo taglio 6mila posti Vendite scese primo semestre poco 2 milioni
MONACO- L'azienda tedesca Bmw ha raggiunto oggi l'accordo tra il managment e il consiglio di fabbrica per il taglio di 6000 posti dopo settimane di trattative. Lo ha reso noto il gruppo dalla sede di Monaco. Verrà agevolato il pensionamento anticipato, il contratto da 40 ore settimanali sarà portato a 38 ore e i dipendenti che vorranno potranno rinunciare alla retribuzione aggiuntiva prevista dagli accordi contrattuali in cambio di giornate di...

Bmw, raggiunto accordo sul taglio di 6mila posti. Vendite scese nel primo semestre a poco più di 2 milioni


Bmw, raggiunto accordo sul taglio di 6mila posti. Vendite scese nel primo semestre a poco più di 2 milioni

 

Bmw, raggiunto accordo sul taglio di 6mila posti. Vendite scese nel primo semestre a poco più di 2 milioni

visita la pagina