Rai, Foa rinuncia al compenso per la presidenza RaiCom

MILANO – La doppia nomina del presidente della Rai, Marcello Foa, alla presidenza anche della consociata RaiCom non gli porterà un secondo assegno. Secondo quanto riporta l’Ansa, infatti, Foa ha rinunciato al compenso come presidente designato di RaiCom.

Le nomine al vertice della consociata sono sul tavolo del consiglio di amministrazione riunito a Viale Mazzini. Come anticipato alla vigilia della riunione, il secondo incarico avrebbe portato a Foa un aumento di stipendio: al momento prende 66 mila euro annui lordi come componente del consiglio di amministrazione e altri 114 mila lordi, in quanto presidente della televisione di Stato. Per RaiCom, se ne sarebbero aggiunti ulteriori 40 mila.

Il Pd contro Foa a RaiCom: “Sarebbe precedente grave”

Al di là del fattore economico…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer