Referendum: Agcom, media assicurino spazio per taglio parlamentari


Tutti i fornitori di servizi di media audiovisivi e

radiofonici assicurino uno spazio adeguato ai temi inerenti al referendum

popolare confermativo del testo della legge costituzionale in materia di

riduzione del numero dei parlamentari, fissato per il 29 marzo 2020,

garantendo una corretta, imparziale e completa rappresentazione delle

posizioni favorevoli e contrarie.

Lo scrive l’Agcom nell’atto di indirizzo aggiungendo che ne verificherà

il rispetto attraverso la propria attività di monitoraggio.

pev

Lascia un commento