Rischio soffocamento: due giocattoli cinesi fermati alla frontiera

Giocattoli per bambini piccoli etichettati come adatti per utenti più grandi. Un escamotage per evitare i test di sicurezza che mette però a rischio la salute dei nostri figli.

Due stock di palline gommose a forma di pupazzo, di fabbricazione cinese, sono stati fermati alla dogana prima che entrassero nel nostro Paese. Si tratta di Googly Town e Googly Volley Ball della marca Imperial Toy, importati da Prenatal.

In entrambi i casi l’Istituto Superiore di Sanità ha giudicato sbagliata l’etichetta relativa all’età adatta per giocarci, rivedendola al ribasso: non per bambini sopra i 3 anni ma solo per quelli sotto i 36 mesi. Tutto è partito dalla segnalazione di alcuni agenti della dogana di Piacenza che, vedendo i due giocattoli, non li hanno ritenuti adatti a bambini così grandi, fiutando il trucco.

L’Agenzia ha così informato il ministero della…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer