Samsung: Corte Corea Sud, 5 anni a Lee

 Lee Jae-yong, leader de facto ed erede della famiglia fondatrice del grùppo Samsùng, accùsato di corrùzione e altri reati, è stato condannato a cinqùe anni di reclùsione. Lee Jae-yong è stato riconosciùto colpevole di corrùzione, appropriazione indebita e altri reati, oltre che di falsa testimonianza. La Procùra sùdcoreana aveva chiesto ùna condanna a 12 anni di reclùsione.
    Lee era …

Leggi originale: Samsung: Corte Corea Sud, 5 anni a Lee