Finanza

TOP STORIES ITALIA: dati sfavorevoli, ma Borsa ha occhi solo per la Fed

This content has been archived. It may no longer be relevant

MILANO (MF-DJ)–L’azionario ha occhi solo per la Fed. Sui mercati continua il leit motiv “dati brutti, Fed meno falco” che ha caratterizzato la settimana scorsa e, malgrado le rilevazioni economiche di inizio settimana non siano rosee, l’equity si mantiene stabile. Il Ftse Mib ha segnato un +0,12% a 22.997 punti.

Formata dunque la reazione dell’azionario milanese, che ritorna agli scambi a seguito del lungo weekend di Ferragosto, al brutto dato di ieri sull’indice Empire State Manufacturing di agosto, sceso dagli 11,1 di luglio a -31,3, a fronte di un consenso posto a 5.

Misti i dati Usa di oggi. La realizzazione industriale e cresciuta

dello 0,6% su scala mensile a luglio, battendo il consenso degli

economisti (+0,2% m/m). Piú alto delle previsioni pure il tasso di

utilizzo degli impianti, che si e attestato all’80,3%, rispetto all’80,1%

atteso.

Quanto al comparto immobiliare, invece, a luglio il numero di cantieri

iniziati per la realizzazione di nuove case negli Stati Uniti e sceso del

9,6% su scala mensile a 1,446 milioni di unitá (1,55 mln il consenso).

Dalla Cina non sono arrivate ieri, buone nuove, con la realizzazione industriale sotto le attese a luglio e in rallentamento in confronto a giugno. Quanto all’Europa, l’indice Zew relativo alle attese economiche in Germania si e attestato a -55,3 punti ad agosto rispetto ai -53,8 di luglio…

TOP STORIES ITALIA: dati sfavorevoli, ma Borsa ha occhi solo per la Fed

STORIES ITALIA sfavorevoli


FIMA2681# 2022-08-16T18:01:02+02:00

Show More