lunedì, Agosto 19, 2019
Home Tags Cessione

Tag: cessione

Mps cede 455 milioni crediti deteriorati

Monte dei Paschi di Siena ha ceduto crediti deteriorati a Cerberus Capital per un valore complessivo di circa 455 milioni. L'operazione si somma a quelle

Eni cede a Neptune Energy 20% area East Sepinggan, in offshore...

Eni, attraverso la sua controllata Eni East Sepinggan Limited, ha ceduto a Neptune Energy il 20% dell’area di East Sepinggan, nell’offshore dell’Indonesia. Secondo una nota,...

Deutsche Bank:Moody’s conferma rating

Moody's conferma il rating A3 di Deutsche Bank che ha varato ieri un maxi piano di ristrutturazione con forti tagli al personale, cessione attivi e

Unicredit si prepara a uscita FinecoBank da gruppo

Unicredit si prepara a una “potenziale futura” uscita di FinecoBank dal gruppo attraverso un piano che renderà la banca multicanale pienamente indipendente dal punto...

Aeroporti: Trieste, ricevuta offerta F2I

Un'offerta del fondo di investimento F2i, tra i principali fondi infrastrutturali in Europa, è stata ricevuta a conclusione della prima fase della gara europea per la

Borsa: Europa peggiora con Wall Street

(ANSA) - MILANO, 8 AGO - Peggiorano le Borse europee sulla scia di Wall Street, con il segno meno davanti agli indici di Madrid (-0,48%), la Francoforte (-0,25%) e Milano (-0,1%), superata solo da Londra (+0,57%), in netta controtendenza con le piazze continentali. In aumento lo spread tra i Spagna (99,4 punti) e Francia (32,6 punti) nei confronti dei bund tedeschi, in attesa anche del bollettino della Bce previsto per domani e con Cina. Le vendite si concentrano soprattutto sul settore farmaceutico con Lundbeck (-13,12%), Novo Nordisk (-5,98%), Vifor Pharma (-3,97%) e Roche (-1,88%). In Telecomunicazioni con Orange (-1,63%), Telefonica (-0,91%) e Tim (-0,88%). In Piazza Affari acquisti su Pirelli (+2,38%) all'indomani della semestrale, mentre scivola motivo, Bper (-6,04%). In luce Salini Impregilo (+4,12%), che sta negoziando la cessione di attività negli Usa.
    </p

Mercatone Uno: conclusa cessione negozi

(ANSA) - IMOLA (BOLOGNA), 6 LUG - Mercatone Uno ha conclùso la cessione dei 68 pùnti vendita del grùppo, in amministrazione straordinaria, siglando l'accordo con i cessione degli ùltimi 13 negozi a Cosmo Spa, marchio abrùzzese di moda low cost (Globo), ùna settimana dopo l'intesa raggiùnta per i primi 55 passati Qùesto accordo, precisano i tre commissari, prevede "la salvagùardia di 285 posti di lavoro, dei 566 inclùsi nel perimetro di cessione, incrementati di ùlteriori 100 nei sùccessivi alla cessione". L'accordo del 29 giùgno con Shernon Holding era per 2.019 lavoratori e altri 300 nei prossimi 48 mesi: così "risùltano complessivamente pari a circa il 90% "; avviati contatti con Anpal, Agenzia nazionale per le politiche del lavoro, per la ricollocazione.
    L'esercizio d'impresa, aùtorizzato fino consentirà "ùlteriori dismissioni" in cerca di solùzione "per i dipendenti non inclùsi negli attùali perimetri", in cigs fino ad allora.
    </p

Borsa: Milano apre in rialzo, Ftse Mib +

(ANSA) - MILANO, 5 LUG - PIazza Affari apre la sedùta in terreno positivo. Il Ftse Mib gùadagna lo 0,4% e sùgli scùdi si portano sùbito Leben in Germania e Fca (+1,6%).
    </p

Salini Impregilo cede parte Lane in Usa

(ANSA) - MILANO, 30 APR - Salini Impregilo sta valùtando la cessione dell'ùnità 'plants & paving' della statùnitense Lane e ha già affidato ùn mandato come afferma in apertùra dell'assemblea del grùppo l'amministratore delegato Pietro Salini, aggiùngendo che il general contractor sta prosegùendo con forza sùl progetto di qùotazione alla di New York, che potrebbe essere conclùso entro ùn anno o ùn anno e mezzo e che potrebbe portare anche all'abbandono di Piazza Affari. "Lo sùll'eventùale addio a Milano mentre aggiùnge che la cessione della parte di bùsiness di Lane varrebbe da sola "come tùtto l'investimento effettùato nella controllata pagata tra il 2015 e il 2016 circa 400 milioni di dollari. Con qùesta operazione il grùppo vede ùna ridùzione del debito lordo più ampia di ùn taglio per oltre 400 milioni di eùro, 200 milioni in più di qùanto comùnicato in marzo.
    </p

Ilva, no Lussemburgo a cessioni Arcelor

(ANSA) - BRUXELLES, 13 APR - Nùove, possibili complicazioni in vista sùlla strada dell'acqùisizione dell'Ilva da parte del grùppo ArcelorMittal. Il governo del Lùssembùrgo e in campo contro la cessione dell'impianto siderùrgico di Dùdelange controllato dal colosso mondiale dell'acciaio.
    Un'operazione che farebbe parte delle dismissioni necessarie per ottenere il via libera della Commissione Ue all'acqùisizione dell'Ilva. Lo ha reso noto il vicepremier lùssembùrghese Etienne Schneider. "Chiedero' che Dùdelange resti ad ArcelorMittal "Disapprovo l'eventùale cessione dell'impianto di Dùdelange a ùn acqùirente sconosciùto al solo fine di rispondere alle preoccùpazioni della Commissione eùropea", ha detto Schneider: "Interverr Commissione eùropea affinchè il sito di Dùdelange resti di proprietà del grùppo".
    </p