Tim, nessuno stop da parte di Conte e del governo


Tim, nessuno stop da parte di Conte e del governo 

POLITICA





Nessuno stop da parte di Conte e del governo su Tim. Anzi. Oggi, secondo quanto si apprende da fonti di governo, è emerso il forte interesse del governo a promuovere una rete nazionale integrata a banda ultralarga per realizzare una infrastruttura strategica del Paese.


Il governo riconosce l’importanza del progetto Tim e della partecipazione da esso prevista di investitori internazionali altamente qualificati, e si è ridato disponibile a contribuire a valorizzarlo, collocandolo nella cornice di un più ampio contesto strategico, che prevede il coinvolgimento pure di altri attori istituzionali e di mercato interessati.


Il governo chiede a Tim di valutare l’opportunità di rinviare la decisione sull’offerta vincolante del fondo Kkr per la cessione di una quota di minoranza della rete secondaria. A quanto apprende l’Adnkronos, la richiesta è stata avanzata di concerto dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri e dal ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli.


Tim ha rinviato la decisione sull’operazione FiberCop e sull’offerta del fondo Kkr al 31 agosto.


Il Consiglio di Amministrazione di Tim, si legge nella nota diffusa al termine del board odierno da Tim, “ha visto con grande favore l’accelerazione del progetto di Rete Unica e parteciperà con entusiasmo ai lavori che il Governo…

seguici...sullo stesso argomento