Tim verso accordo con Vodafone per sviluppo 5G, possibile preludio polo torri

MILANO (Reuters) – Tim (MI:TLIT) e Vodafone (LON:VOD) sono vicini ad un accordo per condividere siti e investimenti per lo sviluppo della rete mobile di quinta generazione (5G).

Lo scrive il Messaggero secondo cui questo passo potrebbe favorire la creazione di un polo delle torri di trasmissione tra Inwit e il gruppo britannico.

L’accordo, scrive il giornale, prevederebbe la condivisione dei siti per i ripetitori e degli investimenti per i servizi di nuova generazone, consentendo a entrambi un notevole risparmio (il Messaggero, citando fondi industriali, stima che la realizzazione di una rete 5G costerebbe almeno 2 miliardi di euro).

Si potrebbe poi arrivare a un unico polo delle torri, consentendo alle aziende…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer