Timori coronavirus, tassi Treasuries a 10 anni al nuovo minimo sotto 1,04%


Tassi Treasuries Usa in caduta libera, scontano sia i timori di un rallentamento dell’economia degli Stati Uniti a causa degli effetti negativi del coronavirus e della relativa malattia COVID-19, sia le speculazioni su un taglio dei tassi sui fed funds più aggressivo da parte della Federal Reserve.

I tassi sui Treasuries a 10 anni sono scesi fino all’1,036%, bucando la soglia dell’1,04%, prima di segnare un lieve recupero all’1,05%.

I tassi a due anni hanno rischiato di capitolare a un nuovo minimo record, inferiore a quello testato nel novembre del 2016, scendendo fino allo 0,71%.

Nuovo minimo record per i tassi sui Treasuries a 30 anni, scivolati fino all’1,623%.
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento