Ue: Elbling, intenzionati a chiudere su Recovery in Consiglio 17-18 luglio


“Al prossimo consiglio Ue del 17 e 18 luglio vogliamo concludere la discussione sul Recovery fund. Dobbiamo risolvere questo tema e stiamo lavorando in questa direzione”.

Lo ha detto l’ambasciatore tedesco a Roma, Viktor Elbling, presentando nel corso di un evento alla Febaf il semestre di turno di presidenza Ue. “Da settembre ci occuperemo della Brexit che è un tema che va risolto assolutamente prima della fine dell’anno”, ha aggiunto. Nel corso del semestre Ue, “i temi sui quali ci concentremo riguarderanno la ripresa dell’economia; l’intesa sul bilancio; la conclusione dei negoziati per le relazioni future con il Regno Unito; la realizzazione completa della rivoluzione digitale e tecnologica; il rafforzamento della soldidarietà e della coesione sociale e, infine, la riforma del trattato di Dublino perchè vogliamo fare progressi importanti anche in questo dossier. Come è noto, c’è l’accordo di Malta che è un modello che sta funzionando ma deve essere ampliato”.

“Fuori dall’Ue, vogliamo stabilizzare i paesi vicini e realizzare un un nuovo partneriato con l’Africa”, ha concluso.

alu

fine

MF-DJ NEWS

0710:03 lug 2020