Uk, la Brexit fa un’altra vittima. Honda verso l’addio: a rischio 3500 posti

MILANO – La Brexit fa un’altra vittima tra le imprese del Paese. Il colosso autombilistico giapponese Honda si prepara ad annunciare la chiusura del suo stabilimento di Swindon, nel Regno Unito, mettendo così a rischio quasi 3500 posti di lavoro. L’indiscrezione arriva da Sky News, secondo cui l’azienda comunicherà ufficialmente martedì la chiusura, programmata per il 2022. Interpellata sulla questione, una portavoce Honda non ha voluto commentare.

Lo scorso anno Honda  nella sua fabbrica britannica, dove realizza la Civic, ha prodotto oltre 160 mila veicoli, poco più del 10% del totale delle auto realizzate nel Paese (circa 1,52 milioni).

 
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer