Home Agenzie Usa: nuovo round sanzioni contro Iran

Usa: nuovo round sanzioni contro Iran

L’amministrazione Usa, oggi ha imposto un altro round di sanzioni contro l’Iran, colpendo 20 compagnie, funzionari e dirigenti aziendali che, secondo la Casa Bianca, hanno aiutato gruppi terroristici ad attaccare le forze americane in Iraq.

Il dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha affermato che molte delle entità inserite nella lista nera hanno fornito supporto alla forza Quds dei Guardiani della rivoluzione islamica, la milizia iraniana che finanzia, arma e dirige le truppe di Teheran all’estero, designata come gruppo terroristico dagli Usa e da altri Paesi.

Le sanzioni, che congelano qualsiasi attività detenuta negli Stati Uniti e impediscono alle società o alle persone con sede negli Usa di fare affari con le entità nella lista nera, hanno lo scopo di richiamare l’attenzione sulle attività di Teheran, che, invece, attribuisce la responsabilità della diffusione del coronavirus a Washington, definendo le sanzioni “terrorismo medico”.

Continuando a finanziare i gruppi, l’Iran “sottrae risorse al popolo iraniano e dà priorità ai suoi affiliati terroristi rispetto ai bisogni fondamentali della sua popolazione”, ha dichiarato il segretario al Tesoro, Steven Mnuchin.

I funzionari americani ribadiscono che la tragedia umanitaria che si sta consumando in Iran è il risultato dell’incompetenza del regime e dell’incapacità di favorire il benessere della sua gente rispetto a una politica estera che alimenta i conflitti destabilizzanti, volta a garantire l’egemonia iraniana nella regione.

fux

 

March 26, 2020 14:25 ET (18:25 GMT)

Usa: nuovo round sanzioni contro Iran