Victor Massiah (Ubi): “Per nulla scontato l’ok all’offerta di Intesa”


Mercato azionario

L’ad di Ubi Banca (MI:UBI) scrive ai dipendenti confermando che l’offerta non era concordata e che dovrà passare “attraverso un complesso iter autorizzativo”

“È molto presto per trarre considerazioni, ma è importante sottolineare come questa operazione rappresenti, per il momento, solo una proposta che, prima di diventare progetto, dovra’ passare attraverso un complesso, e per nulla scontato, iter autorizzativo delle autorita’ vigilanti e di approvazione da parte delle assemblee”. Tradotto: il sì all’offerta di Intesa Sanpaolo (MI:ISP) non è certo. A dirlo, in una lettera rivolta ai dipendenti, è Victor Massiah, ad di Ubi Banca.

LA NOMINA DELL’ADVISOR
Nella mattinata di oggi (mercoledì) il cda di Ubi si è chiuso con il “conferimento della delega al consigliere delegato Victo Massiah per la nomina degli advisor finanziari e legali che assisteranno il gruppo nello svolgimento delle attività di valutazione delle informazioni finora rese pubbliche”. Queste le parole riportate nella nota diffusa a margine del cda di Ubi, ma le parole più importanti sono quelle riportate nella lettera di Massiah ai dipendenti, che hanno confermato come l’Ops di Intesa non sia stata concordata…

Continua la lettura

** Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge