Vigilia d’esordio in borsa per Nexi dopo IPO tra più importanti a Milano

Investing.com – Vigilia di sbarco in borsa per Nexi, società impegnata nel business dei pagamenti digitali.

La settimana scorsa si era conclusa l’IPO, una delle maggiori di Piazza Affari per quest’anno e tra le maggiori realizzate negli ultimi anni.

La sottoscrizione ha registrato una richiesta al prezzo di offerta per un controvalore superiore ai 5,4 miliardi di euro da una platea di più di 340 investitori internazionali.

Il successo dell’IPO ha visto un importante ruolo del consorzio bancario composto da Banca Imi, Bofa-Merrill Lynch, Credit Suisse, Goldman Sachs e Mediobanca (MI:MDBI) come global coordinator e da ben otto bookrunner ( Barclays (LON: markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer