Volumi sopra la media e nuovo minimo storico per Tim in borsa

Profondo rosso per il titolo Tim  a Piazza Affari. L’azione lascia sul terreno il 6,08% a 0,4468 euro dopo essere scivolata fino a un nuovo minimo storico a quota 0,441 euro, e aver infilato con oggi tre sedute consecutive negative a causa del profit warning sul 2018 lanciato la scorsa settimana e dell’outlook cauto sul 2019. Ingenti gli scambi pari a 187 milioni di pezzi, l’1,22% del capitale, quasi il doppio della media giornaliera degli ultimi 30 giorni pari a 106 milioni di pezzi.

A pesare sul titolo, oltre ai timori per un possibile rallentamento dell’economia a livello globale, sono anche i problemi di governance con il continuo scontro tra il primo azionista, Vivendi , e il seocndo azionista, il fondo Elliott. Ieri un portavoce del fondo ha ribadito l’opportunità per il cda del colosso tlc di procedere verso un…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer