Wall Street, Dow Jones vola di oltre 700 punti. Focus su Fed, rally petrolio (+11%) e speranze vaccino Moderna


Wall Street inizia la settimana in rialzo, dopo le perdite incassate la scorsa settimana, con l’indice S&P che ha lasciato sul terreno il 2,2%, riportando la peggiore settimana dallo scorso marzo.

Il Dow Jones vola di oltre 700 punti (oltre 3 punti percentuali), a 24.415 punti circa; lo S&P sale di oltre 76 punti (+2,70%), a 2.940, mentre il Nasdaq balza di oltre 188 punti (+2,11%), a 9.203 punti.

Si guarda all’intervista rilasciata alla trasmissione “60 Minutes” della CBS da Jerome Powell, numero uno della Federal Reserve. Secondo il timoniere della banca centrale americana, il Pil Usa potrebbe soffrire un crollo superiore a -30% (su base annualizzata) nel secondo trimestre del 2020, a fronte di un tasso di disoccupazione…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer