Dow Jones

Webuild: vede ricavi a 6,5-7,2 mld, Ebitda Margin a 8% in 2021



Webuild prevede la seguente evoluzione finanziaria al 2021 per il gruppo: ricavi a 6,5 – 7,2 miliardi di euro; Ebitda margin all’8% circa, supportato dal processo di efficientamento dei costi già in atto; indebitamento finanziario netto tra 0,5 e 0,3 miliardi.

Gli obiettivi economici e finanziari attesi per il 2021 potranno essere suscettibili a variazioni legati alla situazione contingente alla pandemia COVID-19 nonché agli effetti riconducibili all’andamento imprevedibile di un ulteriore possibile sviluppo della pandemia stessa nei paesi in cui il Gruppo opera.

Webuild continuerà a perseguire le seguenti linee strategiche: perseguire obiettivi di sostenibilità, sia nelle fasi di costruzione che di utilizzo delle infrastrutture; proseguire nel de-risking del portafoglio, cogliendo le opportunità derivanti da maggiori investimenti in infrastrutture nelle geografie a basso rischio; consolidare la propria presenza in Italia, sfruttando le opportunità derivanti dal nuovo piano infrastrutturale che prevede tra l’altro un nuovo regime di pagamento degli anticipi e una procedura di gara semplificata; espandere il business in settori adiacenti, che consentono una maggiore diversificazione del portafoglio ordini e una stabilizzazione dei flussi di cassa (quali ad esempio la manutenzione straordinaria delle infrastrutture in Italia); implementare le azioni di efficienza operativa già identificate per 120 milioni di euro, da realizzare entro il 2023; rafforzare la propria leadership nell’innovazione anche attraverso investimenti per la digitalizzazione dei processi core, tecniche costruttive, iniziative focalizzate su qualità, sicurezza ed ambiente.

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

(END) Dow Jones Newswires

July 29, 2021 13:19 ET (17:19 GMT)

Segnali:

nessun segnale

Webuild: sees revenues at 6.5-7.2 billion, Ebitda Margin at 8% in 2021

Webuild foresees the following financial evolution for the group in 2021: revenues of 6.5 - 7.2 billion euros; Ebitda margin of around 8%, supported by the cost efficiency process already underway; net financial debt between 0.5 and 0.3 billion.

The economic and financial objectives expected for 2021 may be susceptible to changes linked to the contingent situation of the COVID-19 pandemic as well as to the effects attributable to the unpredictable trend of a further possible development of the pandemic in the countries where the Group operates.

Webuild will continue to pursue the following strategic lines: pursue sustainability objectives, both in the construction and use phases of the infrastructures;