Zona euro, proposta riforma congiunta Francia e Germania entro giugno – Le Maire

PARIGI, 18 gennaio (Reuters) – Francia e Germania vogliono arrivare a una posizione comune sul percorso di riforme da intraprendere nella zona euro — che comprenda la convergenza fiscale, l‘unione bancaria e quella del mercato dei capitali — tra marzo e giugno di quest‘anno. Lo ha detto il ministro delle Finanze francese Bruno Le Maire.

“Abbiamo una priorità immediata che è il completamento dell‘unione bancaria, il completamento dell‘unione del mercato dei capitali e la convergenza fiscale con la Germania”, ha dichiarato Le Maire nel corso di una conferenza stampa congiunta con l‘omologo tedesco Peter Altmeier.

“Su questi tre temi il nostro obiettivo è arrivare a una posizione comune definitiva tra marzo e giugno”, ha concluso, sottolinenando che Parigi è pronta a esaminare i temi che preoccupano Berlino, come i livello elevato di sofferenze nel settore bancario.